5 consigli su come mantenere casa fresca d’estate!

L’estate è una lotta continua tra caldo afoso in strada e gelo polare nelle case. L’uso improprio del condizionatore, tenuto spesso a temperature troppo basse per lungo tempo, non è assolutamente salutare e non devi stupirti se all’improvviso ti ritrovi ad alternare starnuti e fazzoletti! Tienilo ad una temperatura poco più bassa dell’esterno e mantieni il fresco dentro casa con questi 5 semplici consigli.

5 consigli su come mantenere casa fresca d’estate

1. Casa non è il Colosseo! Chiudi le finestre! 

penombra dalle persiane

Ebbene sì, può sembrarti strano ma aprire le finestre d’estate è come invitare il caldo a pranzo da te. Il 30% del calore viene dalle finestre. Sfruttando nel modo giusto tapparelle, persiane e tende, si può abbassare la temperatura interna fino a 20 gradi. Chiudere le persiane con le finestre aperte impedisce alla tua casa di diventare una serra in miniatura e utilizzare tende bianche da la possibilità di riflettere i raggi solari cacciando via il calore.

2. Si spengano le luci!

L’estate è il periodo più soleggiato, la luce resta fino alle 9 di sera: goditela! Anche con le persiane chiuse filtrerà il giusto per una deliziosa atmosfera rilassante perciò spegni  le luci, specialmente le tradizionali lampadine a incandescenza, che producono molto calore. Tutti gli strumenti elettronici, anche se lasciati in stand-by, producono una minima quantità di calore: una ragione in più, oltre al risparmio energetico, per spegnere e staccare tutti gli elettrodomestici che non stai utilizzando.

3. Fai del verde il tuo colore preferito!terrazzo piante giardino

Se la tua casa ha un balcone, un terrazzino o un giardinetto, radunaci le tue piante e i rampicanti: assieme
daranno vita ad un piccolo microclima e saranno in grado di assorbire, in parte, il calore dei raggi solari, schermando la casa. Ovviamente le piante vanno selezionate con cura, prediligendo quelle che non soffrono particolarmente il caldo!

4. Non farti prendere dalla mania del pulito!

Il bucato e la doccia sarebbe meglio farli nelle ore più fresche della giornata, così si evitano gli accumuli di condensa e umidità. E sai cosa porta l’umidità? Porta aria appiccicosa e la sensazione di essere nella  sauna del peggior centro benessere!

5. Rinfrescati!summer cocktail

Potresti anche vivere in un igloo ma se il tuo corpo ha caldo non c’è ghiaccio che tenga! Perciò dedicati del tempo e gustati una bevanda fresca. L’estate non è fatta per stare davanti ai fornelli perciò rinnova anche il tuo menù! Via libera dunque a insalate, zuppe fredde, angurie e meloni ben refrigerati.

Questi sono semplici consigli su come mantenere casa fresca durante l’estate senza l’uso di aria condizionata, li segui già? Hai altri consigli da suggerirci? Lascia un commento!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *